Indicazioni per gli atleti

Per garantire lo svolgimento delle lezioni in piena sicurezza vi chiediamo di seguire le seguenti indicazioni.

Indicazioni generali:

    1. gli allenamenti si volgono a porte chiuse;
    2. gli orari delle sessioni di allenamento devono essere rispettati in modo rigoroso. Per ogni sessione è necessario prevedere di arrivare presso la struttura sportiva da 5 a 10 minuti prima dell’inizio dell’allenamento;
    3. gli eventuali accompagnatori dei soli atleti minorenni devono lasciare la struttura sportiva subito dopo l’espletamento delle verifiche previste all’accesso; gli accompagnatori possono fare ritorno 5 minuti prima della fine della sessione di allenamento.
    4. l’accesso alla struttura sportiva è possibile solo indossando la mascherina dal momento dell’ingresso fino all’uscita avvenuta ;
    5. è fondamentale il rispetto delle norme relative al mantenimento delle distanze di sicurezza e al rispetto delle norme anti-contagio in vigore;
    6. all’arrivo verrà misurata la temperatura corporea di ogni soggetto sportivo coinvolto, in caso di temperatura superiore ai 37,5°C sarà impedito l’accesso all’impianto sportivo e il soggetto sarà invitato a rivolgersi al proprio medico e/o servizio sanitario di riferimento;
    7. ogni entrata e uscita verrà registrata su un apposito “registro presenze”, per gli atleti minorenni garantirà lo stato di salute un genitore o chi ne fa le veci;
    8. per accedere ai locali sarà necessario utilizzare il gel igienizzante mani messo a disposizione;
    9. è stata preposta una segnaletica di entrata ed uscita che dovrà essere obbligatoriamente rispettata in tutti gli spostamenti.

Applicazione delle misure di prevenzione al domicilio, in preparazione all’allenamento.

A titolo indicativo ma non esaustivo, al fine di riprendere l’attività di allenamento è necessario che l’atleta:

    1. non viva in una famiglia con un caso di COVID-19 segnalato da meno di 24 giorni;
    2. goda di buona salute generale;
    3. non viva con una persona fragile (i.e. anziano, paziente con malattia cardiaca o polmonare cronica, immunodeficienza, ecc.);
    4. se ha avuto il COVID-19, abbia un certificato medico che ne attesti la guarigione e confermi la possibilità di riprendere l’attività sportiva;
    5. se ha avuto sintomi sospetti per un’infezione da COVID-19 (febbre, raffreddore, tosse, dispnea, affaticamento, mialgie, ageusia, anosmia, diarrea, ecc.), non presenti sintomi da almeno 14 giorni.

Per ulteriori dettagli, si rimanda alle disposizioni dell’Autorità Sanitaria Competente.

In preparazione alla seduta di allenamento è necessario per ogni atleta:

    1. mantenere un elevato standard di igiene personale (es. unghie tagliate, corretta igiene personale, abbigliamento pulito, ecc.);
    2. assicurare che l’abbigliamento tecnico sia lavato/igienizzato. Si consiglia, a tale proposito, di non indossare l’abbigliamento tecnico al proprio domicilio; se questo fosse inevitabile si raccomanda di indossare una tuta sopra;
    3. andare in bagno per evitare spostamenti durante la sessione di allenamento;
    4. preparare un “kit sanitario per l’allenamento” da portare al seguito composto da mascherina di ricambio, fazzoletti usa e getta, lozione idroalcolica, ciabatte, bottiglia d’acqua e una scheda con le informazioni di contatto in caso di emergenza durante l’allenamento. Tutto questo dovrà essere collocato all’interno di una borsa/zaino/busta sigillata destinato al solo uso sportivo.

Misure preventive per l’utilizzo degli spogliatoi:

    1. è fatto obbligatorio l’utilizzo della mascherina e l’igienizzazione delle mani prima di accedere agli spogliatoi.
    2. l’accesso agli spogliatoi è contingentato: ad ogni atleta viene richiesto di rispettare la distanza di sicurezza interpersonale di 1 metro e la segnaletica che la indica.
    3. si rende obbligatorio l’uso delle ciabatte e riporre tutti gli indumenti all’interno della propria sacca/borsa/zaino che andrà quindi chiuso e riposto nel proprio spazio.
    4. è vietato l’utilizzo delle docce.

Applicazione delle misure di prevenzione per l’allenamento accedendo al Dojo/area di allenamento.

Appena prima e durante l’allenamento è necessario:

    1. è obbligatorio l’uso della mascherina all’arrivo al centro sportivo, fino a quando non abbia inizio la pratica sportiva e, altresì, immediatamente dopo la conclusione della stessa;
    2. seguire sempre i percorsi obbligati nel rispetto della distanza di sicurezza;
    3. rispettare le distanze di sicurezza e minimizzare i tempi di permanenza negli spazi comuni, negli spogliatoi, nei bagni, ecc.;
    4. igienizzare mani e piedi con il gel idroalcolico ogni volta che si accede o si lascia il tatami / area di allenamento;
    5. tenere a bordo tatami / area di allenamento un “kit sanitario per l’allenamento”, composto da mascherina di ricambio, fazzoletti usa e getta, lozione idroalcolica, bottiglia d’acqua/borraccia personale, ecc.;
    6. informarsi circa le norme preventive necessarie allo svolgimento dell’allenamento in particolare in relazione alle routine d’accesso al tatami / area di allenamento ed alla suddivisione dello spazio;
    7. utilizzare esclusivamente le attrezzature assegnate dal tecnico;
    8. essere a conoscenza e rispettare in modo rigoroso le raccomandazioni anti-contagio e le norme di igiene respiratoria.

Applicazione delle misure di prevenzione al proprio domicilio, dopo l’allenamento

Rientrati al proprio domicilio dopo la seduta di allenamento è necessario:

    1. effettuare la doccia;
    2. lavare l’abbigliamento tecnico in lavatrice;
    3. lavare e disinfettare il materiale utilizzato per l’allenamento (ciabatte, borracce, ecc.);
    4. provvedere a rifornire il proprio “kit sanitario per l’allenamento” (es. gel idroalcolico, fazzoletti, mascherina, ecc.).